L'Istituto
Presentazione e storia
POF
Carta dei Servizi
Regolamento di Istituto
Servizi e attrezzature
Chi fa cosa
 I corsi
Settore Econ. Rel. Inter - Erica
Sett. Econ. Amm. Fin. - Rag.

Liceo Scientifico
Liceo Scient Scienze Applicate
Corsi CTP e Corsi Polis
 Progetti
Area di progetto
Welcome
Welcome back
Virgilio
Scuola 21
Certificazioni
 Scambi
Scambi con l'estero
Stages
 Contatti
Docenti
Dirigenza
Segreteria
 Utilità
Link utili
Meteo
 Accessibilità
Mappa sito
home
L'Istituto
I corsi
Progetti
Scambi
News
Contatti
Mappa
Libri di testo
Strada Provinciale per Novara n. 4
28068 Romentino (NO)
Tel. 0321/867323
oppure 0321/867340
Fax. 0321/860628
e-mail:
iispasca@fausernet.novara.it
itcpasca@fausernet.novara.it

IIS PASCAL
Istituto Istruzione Superiore
 Codice disciplinare
Norme codice disciplinare
L'ISTITUTO
Presentazione e Storia dell'Istituto

Che cos'è l'IIS PASCAL?

La sigla I.I.S. sta per Istituto di Istruzione Superiore. Il Pascal è un Istituto statale, cioè un Ente che lo stato italiano, tramite il Ministero della Pubblica Istruzione, ha istituito per la preparazione scolastica superiore dei giovani; questa preparazione è il compito "istituzionale", la ragion d'essere, del Pascal.

Il Ministero della Pubblica Istruzione divide le scuole superiori in tre grandi raggruppamenti:

- Istruzione classica, scientifica e magistrale
- Istruzione tecnica
- Istruzione professionale

La prima raccoglie Licei ed Istituti magistrali, scuole che hanno come obiettivo primario la preparazione agli studi universitari. L'ultima raccoglie le scuole che si prefiggono di fornire una preparazione per l'immediato inserimento nel mondo del lavoro. L'istruzione tecnica è intermedia tra le altre due: ha lo scopo di fornire una buona preparazione tecnica di base per il lavoro dopo 5 anni, non trascurando la formazione umanistica e scientifica, utile sia nel lavoro stesso del diplomato sia per l'eventuale prosecuzione degli studi all'Università.

Un IIS, come è il Pascal da due anni, è un istituto superiore che offre corsi appartenenti a più di uno dei raggruppamenti citati: con l'introduzione del Liceo Scientifico il Pascal non è più solo un ITC (Istituto Tecnico Commerciale).

Quattro sono le attività ora presenti all'IIS Pascal, come avrete notato sulla targa posta a fianco del cancello d'ingresso:

- corso di Ragioneria;
- corso di Perito Aziendale e Corrispondente in Lingue Estere, secondo il progetto ERICA;
- corso di Liceo Scientifico;
- corsi del Centro Territoriale Permanente per l'educazione degli adulti (che non vi riguardano direttamente, ma che,   con i suoi percorsi di lingue straniere, informatica e per titoli di studio per adulti, possono interessare vostri parenti e   amici).


Chi era Blaise Pascal?

Blaise Pascal nacque a Clermont nel 1623 e morì a Parigi nel 1662, a soli 39 anni. Studioso di problemi fisici e matematici, non ancora sedicenne pubblicò il "Saggio sulle coniche" e condusse in seguito studi sul calcolo delle probabilità e degli indivisibili, inventando tra l'altro la prima macchina calcolatrice ed il torchio idraulico.

Nel 1646 entrò in contatto con il Giansenismo (movimento religioso perseguitato da re Luigi XIV e condannato dalla Chiesa cattolica) ed ebbe così inizio il suo interesse per la filosofia e la teologia. Nella sua opera più famosa "Pensieri del signor Pascal sulla religione e su alcuni altri argomenti" (1670), egli distingue fra l'esprit de geometrie (la conoscenza razionale del mondo) e l'esprit de finesse (lo strumento dell'intuizione, che permette di cogliere l'esperienza umana nella sua contraddittorietà e complessità).

Accanto a una lucida consapevolezza della sua debolezza e fragilità, l'uomo dovrebbe, secondo Pascal, utilizzare fino in fondo la grande forza che lo contraddistingue rispetto agli altri esseri, quella del pensiero: "Non è nello spazio che io devo cercare la mia dignità, ma nella direzione del mio pensiero. Non mi avvantaggerei possedendo terre: con lo spazio l'universo mi comprende e mi inghiottisce come un punto; col pensiero io lo contengo".


Cronistoria dell'IIS PASCAL

La storia dell'Istituto è breve, quanto è giovane il Pascal:
  • 1977 - Si insedia il Consiglio Scolastico Distrettuale n. 52, di Romentino. Il distretto comprende i comuni di Cameri, Galliate, Romentino, Trecate, Cerano e Sozzago. La legge che istituisce i distretti scolastici prevede che in ciascuno di essi ci sia almeno una scuola superiore. All'epoca sono presenti solo due sezioni staccate dell'lTI Omar di Novara limitate al biennio, una a Galliate ed una a Trecate, e non una scuola completa ed autonoma.
  • 1978 - L'Amministrazione Provinciale di Novara, responsabile dell'edilizia scolastica superiore, delibera la costruzione di un edificio scolastico a Romentino, sulla destinazione del quale si fanno varie ipotesi tra cui quella di una scuola superiore sperimentale unificata. L'intento dell'Amministrazione Provinciale è quello di alleggerire il flusso di studenti del distretto gravitante sulle insufficienti strutture edilizie di Novara. Il progetto approvato prevede un edificio capace di ospitare 1.100 studenti, con una serie di strutture culturali e sportive. L'esecuzione dei lavori viene divisa in 5 lotti, di cui ne sono stati poi eseguiti solo 3.
  • 1979 - L'ITC Mossotti di Novara istituisce una propria sezione staccata, limitata al biennio, a Trecate.
  • 1980 - inizio lavori di costruzione
  • 1982 - termine dei lavori. L'istituto si trova nella zona di Romentino e serve i paesi limitrofi.
  • 1984 - settembre: su richiesta del Consiglio Distrettuale e dell'Amministrazione provinciale, il Ministero, unificando le sezioni staccate del Mossotti e del Bermani, istituisce la nuova scuola autonoma, con denominazione ufficiale "Istituto Tecnico Commerciale e per Periti Aziendali e Corrispondenti in Lingue Estere di Romentino".
  • 1985-88 - Le classi sono 17-22; si avvicendano vari presidi.
  • 1990-91 - Viene introdotto il corso ERICA
  • 1992-93 - Da quest'anno si attiva il progetto di accoglienza "Welcome" nelle classi prime. Primo scambio internazionale di classi.
  • 1993-94 - Si attiva il Centro di Informazione e Consulenza (CIC)
  • 1996-97 - Viene introdotto il corso IGEA
  • 1997-98 - Si istituisce il Comitato Studentesco
  • 1998-99 - Si istituisce il Comitato dei Genitori. Primo collocamento di studenti in stage all'estero
  • 2000-01 - Viene aggregato il Centro Territoriale Permanente per l'educazione degli adulti.
  • 2006-07 - Viene introdotto il corso di Liceo Scientifico e rilanciato il corso IGEA come percorso integrato di Ragioneria in alternanza scuola-lavoro.

Dal 1988 al 2007 il numero delle classi oscilla tra 15 e 23. Da allora il Dirigente Scolastico dell'Istituto è il Prof. Silvestro Canna.


Top
 Registro Elettronico